• Piazza della Scala, 58/61
    00153 Roma
  • +39 06 5803763
  • +39 06 5896321

Cibo per ripulire le arterie. Ecco i carciofi anti colesterolo

Carciofi ricchi di proprietà  

I cibi possono essere utili per disintossicare l’organismo e ripulirlo anche dalcolesterolo. In particolare, i carciofi sono tra i cibi più efficaci per le loroproprietà depurative, diuretiche, anti trigliceridi e anti colesterolo LDL (quello “cattivo”), mentre aumenta quello HDL (“buono” perché favorisce l’eliminazione di quello cattivo)

Carciofi e scienza. Uno studio sul colesterolo 

Un recente studio scientifico ha osservato che un gruppo di persone che hanno assunto circa 2 grammi di estratto secco di carciofi titolato in acido caffeilchinico (il principio attivo della pianta) ha visto diminuire i propri livelli dicolesterolo cattivo del 18,5%. Icarciofi quindi, oltre a ridurre la sintesi degli acidi grassi e del colesterolo da parte delle cellule del fegato, favoriscono la trasformazione del colesterolo circolante in acidi biliari che vengono poi eliminati dall’organismo. A questo si aggiunge una generale azione protettiva e stimolante del fegato.  

Carciofi come diuretici e antiossidanti 

Altre proprietà dei carciofi sono in relazione alla loro azione come diuretici eantiossidanti. L´azione diuretica non è però immediata ma si manifesta dopo un trattamento protratto per alcuni giorni. L’azione antiossidante dei carciofi si manifesta sulle cellule delle quali ritarda l’invecchiamento, a tutto vantaggio della pelle che si mantiene giovane più a lungo e degli organi interni maggiormente protetti da disturbi e malattie.

Come gustare i carciofi  

I carciofi possono essere utilizzati come rimedio erboristico per un trattamento anti colesterolo e anti trigliceridi, diuretico e antiossidante, oppure gustati come alimento. In quest’ultimo caso, affinché mantengano le loro proprietà, icarciofi vanno mangiati preferibilmente crudi. Ecco una semplice ricetta coicarciofi anti colesterolo.

Insalata di carciofi crudo anti colesterolo

Pulisci 2 carciofi per persona e affettali finemente. Immergili subito in acqua e succo di melagrana o di arancia per evitare che anneriscano e per dare loro un gradevole aroma. Quindi scolali rapidamente, asciugali e mettili in una terrina. Condiscii carciofi con timo, un filo d’ olio d’oliva extravergine, succo d’arancia o di melagrana e, a piacere, qualche fettina di porcino crudo. Servi subito in tavola.

Tratto da www.riza.it

Nov 18 2014

Tag:, , , , , ,

standardPostTransition
Perhaps the network unstable, please click refresh page.